Il blog

La storia di Murielle che lascia fiori sulle auto del personale degli ospedali

Fiori sulle auto di medici, infermieri e di tutto il personale dell’ospedale. L’idea è venuta alla fioraia Murielle Marcenac, di Perpignan, una città del sud della Francia. Con le chiusure dei negozi per via della seconda ondata della pandemia, Murielle aveva due opzioni: gettare via i fiori stipati nel magazzino o farne qualcosa di bello. E lei ha scelto quest’ultima strada.

“Invece di piangere sulla mia sorte ho deciso di far sorridere le persone, soprattutto in questo periodo”

Quokkamag

Così, dopo avere preparato i bouquet, li ha caricati sulla sua macchina e si è diretta verso l’ospedale. E ha messo lei stessa i fiori sulle auto.

L’obiettivo, ha spiegato, è ringraziare queste persone che lavorano due volte di più in questo periodo. È importante mostrare loro il mio sostegno, proprio per il momento complicato che viviamo. Bisogna sostenerli e non essere arrabbiati.

L’impegno di Murielle proseguirà finché non avrà esaurito le scorte e il suo proposito è di raggiungere anche altri ospedali della regione.